Titolo del tag

Autem vel eum iriure dolor in hendrerit in vulputate velit esse molestie consequat, vel illum dolore eu feugiat nulla facilisis at vero eros et dolore feugait.

Archivio dei tagaldo moro

DIBATTITO: “L’Italia nel Mediterraneo. Politica estera italiana da Moro a Craxi”, con Federico Imperato e Silvio Labbate

Dalla guerra civile libica al fenomeno migratorio, dalla crisi siriana alla polveriera palestinese: situazioni con cui il nostro paese è chiamato a fare i conti tutti i giorni, e che affondano le radici in un passato che non può del tutto dirsi tale.
Fucina 900 vuole offrire un’occasione di dibattito sul ruolo dell’Italia nello scacchiere mediterraneo: dai primi anni ’70, quando Moro guidò i difficili mesi dello shock petrolifero, agli anni ’80 di Craxi e Andreotti. Un percorso che sarà analizzato attraverso i nuovi esiti della ricerca storia, da cui emergono letture inaspettate.

Ne parleranno Federico Imperato, ricercatore in Relazioni internazionali presso l’Università degli Studi di Bari e autore di numerose pubblicazioni su Aldo Moro tra cui il volume, curato assieme a Luciano Monzali, “Aldo Moro e la politica italiana in Medio Oriente (1963-1978)” (Cacucci 2018), e Silvio Labbate, ricercatore in Storia contemporanea presso l’Università del Salento, esperto di questioni energetiche e di Medio Oriente.

Introduce Rosaria Leonardi, ricercatrice presso IPSAIC e Fondazione Gramsci Puglia.

Nell’occasione sarà possibile acquistare il volume di Federico Imperato e Luciano Monzali, “Aldo Moro e la politica italiana in Medio Oriente (1963-1978)” (Cacucci 2018).

Vi aspettiamo venerdì 5 ottobre, dalle ore 18:00 presso Gagarin Spazio sociale.

INGRESSO LIBERO

“Taranto e il ‘caso Moro’. Materiali per una ricerca”

40 anni fa le Brigate Rosse rapivano e uccidevano Aldo Moro. In quei giorni, dal 16 marzo al 9 maggio 1978, tutta Italia fu scossa da tensioni contrastanti: sgomento, angoscia, speranza. Come reagì la città di Taranto? Questa la domanda che ha ispirato la mostra promossa dall’associazione di public history Fucina 900 dal titolo “Taranto e il «caso Moro». Materiali per una ricerca”. Si tratterà della esposizione di riproduzioni di articoli di quotidiani locali legati ai 55 giorni della prigionia di Moro, organizzati in più sezioni. A corredo della mostra verrà proiettato un breve video dal titolo “Un flusso di coscienza” nel quale abbiamo raccolto, attraverso alcune interviste, le testimonianze orali di personalità del territorio che hanno ricoperto un ruolo nella  politica, del mondo sindacale e della fabbrica e che, in quei giorni, hanno scelto tra la linea della fermezza e quella della trattativa.

Ci sarà, inoltre, occasione per una partecipazione collettiva alla mostra attraverso la memoria: viene richiesto a chi visita di lasciare un proprio ricordo di quei giorni, legato alla propria quotidianità.

L’esposizione e il video sono a cura di Fucina 900.

Si terrà presso Gagarin Spazio Sociale a partire da giorno 11 maggio, ore 19 e sarà aperta dal lunedì al venerdì, dalle 18 alle 20, sino all’11 giugno.

L’ingresso è libero.